Dry Garden: giardino ecosostenibile

dry garden cactus giardino ecosostenibile

Il dry garden è un giardino (classico o giardino pensile, sui tetto o sul terrazzo) che richiede pochissima acqua ed è quindi perfetto per una scelta ecosostenibile in un clima che cambia, con estati sempre più calde e asciutte.
Nel dry garden sono protagoniste le forme scultoree dei cactus e succulente, caratterizzate da elevatissima
resistenza al caldo, al vento e alla brezza salmastra.
Questo tipo di giardino è una scelta elegante e innovativa, adatta a chi desidera aiuole belle e poco esigenti anche in ambienti difficili come quelli delle seconde case al mare, con assenza di manutenzione nella stagione invernale.

Si può anche scegliere di seminare da sé le piante di cactus!
Le bustine di semi di cactus (miscugli di specie diverse) sono ideali per un esperimento di semina. Utilizzate una vaschetta da semina con terriccio misto a sabbia di fiume in parti uguali. Potete utilizzare anche una ciotola in
terracotta
, da inserire in un altro vaso con sabbia umida sul fondo, per conservare un corretto livello di umidità al
substrato seminato.

Dry Garden: un concetto innovativo di giardino

Le piante utilizzate in questi giardini sono prevalentemente cactus e succulente.
Introducono un concetto che è alla base del giardinaggio ecosostenibile: cambiare l’idea della bellezza, imparando a osservare e apprezzare la meravigliosa forma assunta, nel corso dell’evoluzione o grazie a tecniche vivaistiche, da moltissime piante capaci di grande resistenza al caldo, siccità e parassiti.

Subito dopo l’impianto si effettua una irrigazione. In seguito, sarà sufficiente un minimo di innaffiatura settimanale, in estate, variabile secondo la specie coltivata, la dimensione e l’andamento climatico.
Durante l’inverno, il dry garden non richiede manutenzione.

In Italia il dry garden trova il suo ambiente ideale in considerazione della continua e costante riduzione di piogge nel periodo estivo, fenomeno che si è ripetuto e aggravato negli ultimi anni.
Particolarmente adatto per una casa al mare, il dry garden piace anche in città perché facile da curare e molto elegante.

This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.