Il Conuro del sole

Avete mai sentito parlare dei Conuro del sole?
Sono volatili molto conosciuti, ottimi uccelli da gabbia anche se hanno dei difetti:

  • fanno molto rumore (sono i pappagalli più urlatori)
  • si attaccano molto al partner sia umano che animale. Se hai un Conuro del sole e vorresti un altro pappagallo devi stare molto attento perché potrebbe attaccarlo (sono molto possessivi).

Il suo piumaggio è giallo-arancione nella maggior parte del corpo, mentre nelle ali e nella coda oltre ai due colori principali si aggiungono il blu e il verde. Un mix di colori che fa innamorare chiunque.

Ha una lunghezza di circa 30 cm per un peso che supera di poco i 100 grammi.
Non è presente alcuna differenza tale da distinguere i maschi dalle femmine.
Riesce a raggiungere anche 40 anni di età, nonostante le sue dimensioni non siano ragguardevoli.
È un pappagallo molto giocherellone a cui piacciono le novità e molto interessato a scoprire l’ambiente che lo circonda.
Per questo è necessario mettere a disposizione vari giochi in modo da farlo divertire e sfogare e non trovarsi la casa con i segni permanenti del suo passaggio.
L’alimentazione del conuro del sole, come quella di tutti i pappagalli, deve essere varia per far sì che assuma tutti i nutrienti necessari.
Come sempre la base dell’alimentazione deve essere un mix di pellet di qualità, frutta e verdura. Oltre a ciò, è necessario fornire saltuariamente mix semi e frutta secca, con molta parsimonia quest’ultima a causa dell’elevata quantità di grassi.

Vieni a scoprire il nuovo arrivato nel nostro Reparto Animali!

This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.