Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto
News

LA PIANTA DI SETTEMBRE DA ESTERNO

SCHEDA BOTANICA: arbusto sempreverde, alto 4 m e largo 2 m, a crescita media; foglie consistenti, verdi o variegate in giallo; fiorellini in primavera.

UTILIZZO: in giardino e in vasche grandi (80 x 50 x 50 h cm) come esemplare singolo topiario, in macchie miste, come pianta da siepe.

AMBIENTE: vive all'aperto tutto l'anno sia al sole che a mezz'ombra; in inverno va pacciamato al Nord e ritirato in serra
fredda sulle Alpi. Tollera il caldo intenso e il vento salmastro.
EUONYMUS pianta regina di settembre per gli esterni

TERRA: gradisce terreno fertile e ben drenato, ma si adatta ad altri substrati, anche poveri, aridi o sassosi.

ACQUA: in giardino, media in primavera-estate; scarsa in inverno. In contenitore, appena il terriccio si è asciugato.

CONCIME: in autunno e in primavera, del tipo universale granulare a lenta cessione.

NOTE: potare in primavera la pianta giovane per darle la forma e poi per restituire la sagoma. Tollera la potatura topiaria per sagome geometriche.

ABBINAMENTI: con cespugli da fiore di grande taglia o sempreverdi da siepe.