Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Miltonia

La Miltonia, che conta all’incirca 20 specie, appartiene al grande gruppo degli odontoglossum ed è diffusa principalmente dal Centro- America al Brasile; pianta dalle modeste dimensioni, presenta bulbi ben sviluppati e steli che nascono dalla base degli pseudobulbi, e che sviluppano fino ad una decina di fiori, simili alle viole del pensiero.

ESPOSIZIONE
La Miltonia si accontenta di livelli di luminosità anche bassi, il che la rende una perfetta pianta da appartamento. E’ quindi consigliabile sistemarla in luoghi ombreggiati, soprattutto quando le temperature estive sono elevate. Il colore verde chiaro delle foglie indicherà il giusto grado di illuminazione.

TEMPERATURA

La maggior parte delle specie, provenienti dalle alte quote delle montagne centro- sud americane, amano temperature fresche durante tutto l’anno, che si aggirano intorno ai 27 – 28°C di giorno, aiutati anche da un’efficace ombreggiatura, e ai 12 -16°C di notte. Il grado di umidità ottimale, strettamente legato alle temperature, dovrà essere moderato se queste ultime sono basse, e più abbondante se invece sono alte.

ANNAFFIATURA

La Miltonia, orchidea simpodiale dotata di pseudobulbi, va tenuta sempre umida e non bisogna che il substrato asciughi. Quindi è bene, durante il periodo caldo estivo e durante I’inverno in serra, annaffiare giornalmente le piante, se le giornate sono molto soleggiate, e dare semplici spruzzate alle foglie, nel caso di giornate nuvolose. Questo per mantenere un ottimo equilibrio tra le annaffiature e l’acqua assorbita dalla pianta.

RINVASATURA

Caratterizzata da radici sottili, la Miltonia richiede un composto che sia ben drenato e che rimanga umido. La scelta del vaso, come per le altre orchidee, deve ricadere su quelli di piccole dimensioni; l’inizio del ciclo vegetativo è il periodo migliore per dividere le vostre Miltonie, avendo però cura di limitare le divisioni e di trasferire un numero sufficiente di pseudobulbi in ogni sezione.