Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto
Eventi

28-29 NOVEMBRE: UNHCR A NOVARA

Vi raccontiamo una storia: perchè siamo convinti che tutti noi abbiamo un cuore generoso, ma spesso manca la conoscenza del problema. Questa è una storia, ma sabato e domenica al Garden di Novara grazie ai dialogatori UNHCR potrete conoscerne altre.

LA STORIA DI MARIA

Maria è una donna rifugiata fuggita dal proprio paese per sopravvivere a persecuzioni e violenze. Era incinta quando degli uomini armati hanno attaccato il suo villaggio in Angola, costringendola alla fuga. Preoccupata per la sorte dei suoi otto figli, ha percorso 65 km a piedi al fine di raggiungere la Repubblica Democratica del Congo e durante l'estenuante viaggio è stata costretta a separarsi dalla sua famiglia. È riuscita a raggiungere il campo UNHCR in tempo per partorire: lì Maria è stata aiutata, ha dato alla luce il suo bambino ed è riuscita a ricongiungersi con i suoi altri figli. Oggi Maria coltiva un piccolo orto e ha aperto la sua attività grazie al programma di autosostentamento finanziato da UNHCR. Grazie ai frutti derivati dalle sue coltivazioni, Maria è finalmente felice, indipendente e in grado di garantire un’adeguata istruzione ai propri figli, in modo da assicurare loro la possibilità di costruire un futuro migliore.